#FondoRistorazione – € 10.000,00 a fondo perduto per le materie prime già acquistate!

Il bonus filiere prevede un fondo perduto di MAX €10.000,00 per il settore della ristorazione e non solo al fine dell’acquisto delle materie prime, conteggiando anche quelle già acquistate a partire dal 14 Agosto 2020..


Finalità

Il (cosiddetto) bonus filiere è un fondo previsto dal Decreto Agosto (art. 58 del DL 104 del 14 agosto 2020) finalizzato a sostenere l’attività degli esercizi di ristorazione nell’acquisto delle materie prime ed evitare gli sprechi alimentari

Dotazione finanziaria

La dotazione è pari ad € 600.000.000,00 per l’anno 2020.

Soggetti benficiari

Il fondo è finalizzato all’erogazione di un contributo a fondo perduto alle imprese in attività alla data di entrata in vigore del decreto con codice ATECO prevalente:

 – 56.10.11: Ristorazione con somministrazione
 – 56.10.12: Ristorazione connessa alle aziende agricole
 – 56.21.00: Catering per eventi
 – 56.29.10: Mense
 – 56.29.20: Catering continuativo su base contrattuale
 – limitatamente alle attività autorizzate alla somministrazione di cibo, 55.10.00: Alberghi

Il contributo è concesso alle imprese che hanno avviato l’attività a decorrere dal 1° gennaio 2019 o a quelle già attive prima di tale data qualora il fatturato medio dei mesi da marzo a giugno 2020 sia inferiore ai tre quarti del fatturato medio dei mesi da marzo a giugno 2019.

Non è richiesto nessun requisito per chi ha iniziato l’attività a decorrere dal 1° gennaio 2019

Investimenti ammissibili

Per accedere al contributo, il richiedente deve aver acquistato, dopo il 14 agosto 2020, prodotti agroalimentari (inclusi prodotti vitivinicoli, della pesca e dell’acquacoltura), anche e, valorizzando la materia prima di territorio. 

L’ammontare degli acquisti non può essere inferiore ai 1.000 euro né superiore a 10.000 euro, esclusa l’IVA.

Per rispondere al requisito della valorizzazione della materia prima di territorio il richiedente deve aver acquistato prodotti rientranti nelle seguenti categorie:

 – Prodotti da vendita diretta;

– Prodotti ottenuti da filiera nazionale integrale dalla materia prima al prodotto finito.

Ai fini dell’attuazione della presente misura agevolativa sono considerati prioritari gli acquisti di prodotti DOP e IPG e di prodotti ad alto rischio di spreco, questi ultimi riportati nell’allegato 1 del decreto.

Il Soggetto beneficiario è tenuto ad acquistare almeno 3 differenti tipologie di prodotti agroalimentari e il prodotto principale non può superare il 50% della spesa totale.

Nella lista dei prodotti sono compresi tutti gli alimenti DOP, IGP o 100% italiani. Ad esempio latte, salumi e carni provenienti da animali nati allevati e macellati in Italia. Ancora, formaggi di latte 100% italiano, olio extra vergine di oliva, zuppe di cerali e minestrone con verdure filiera, pasta e riso. Non mancano passata, polpa e pelati di pomodoro, così come verdura e frutta fresca. Ma anche i sughi pronti e i preparati in scatola, ovviamente Made in Italy. Infine, vini DOP e IGP e aceti balsamici.

Intensità dell’agevolazione

Il contributo è concesso per l’acquisto, effettuato dopo il 14 agosto 2020 e dimostrato attraverso apposita documentazione fiscale, di prodotti agroalimentari.

Il contributo per ciascun beneficiario potrà variare da un minimo di 1.000 euro fino a un massimo di 10.000 euro, al netto dell’IVA. 

Il contributo, in ogni caso, non può mai essere superiore all’ammontare complessivo degli acquisti.

Il contributo è erogato mediante il pagamento di un anticipo del 90% per cento al momento dell’accettazione della domanda, a fronte della presentazione dei documenti fiscali certificanti gli acquisti effettuati, anche non quietanzati, nonché di una autocertificazione attestante la sussistenza dei requisiti definiti dal presente articolo e l’insussistenza delle condizioni.

Scadenza

28 Novembre 2020

Valutaci:

Vorresti presentare la domanda?

Contattaci per ricevere una consulenza finanziaria personalizzata in modo del tutto GRATUITO e poi scegliere se usufruire o meno del finanziamento in questione.

Oppure clicca qui sotto per contattarci in altri modi!

Contattaci su..

Torna alla home

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: